top of page

N.11 - Adelina

Nel 1965 Vittorio De Sica ambientò il primo episodio del film “Ieri, Oggi, Domani” nel quartiere Forcella. Nel film Adelina, frutto della penna di Eduardo de Filippo e interpretata da Sophia Loren, è una venditrice di contrabbando tra le strade di Forcella. La sua soluzione per sfuggire al carcere è molto pratica: farsi mettere incinta e continuare a provvedere alla sua famiglia e al marito disoccupato. Adelina è quella che, tra le tre donne, dipinge con linee più nette il ritratto dell’Italia che cambia e, insieme a lei, anche la condizione femminile.


Forcella è un quartiere storico e così amato dai napoletani da esservi legati anche in modo gergale. Infatti, per indicare qualcosa di molto vecchio, spesso, si usa l’espressione: “Sta cosa s’arricorda o Cippo a Forcella”, ovvero “si ricorda il cippo a Forcella”, in cui la parola “cippo” rimanderebbe a un monumento funerario o un segno di confine che serviva a segnare la strada. Alle spalle del “Cippo a Forcella” ci sarebbe il Teatro Trianon, ovvero l’agorà della Neapolis greca.

Ed è proprio qui che Adelina fornisce ai cittadini sigarette di contrabbando, in un vicolo coloratissimo, che odora di ragù e in cui il brusio degli abitanti non smette mai di cantare.




Lorenza Sabatino



Articolo originale:




22 visualizzazioni

Comments


bottom of page